Incipit # 1 – Frankenstein; o il Prometeo moderno, di Mary Wollstonecraft Shelley

Lettera 1
A Mrs Saville, Inghilterra
San Pietroburgo, 11 dicembre 17…

Sarai felice di sapere che nessun disastro ha accompagnato il principio di un’impresa che temevi foriera di sventura. Sono giunto qui ieri, e come prima cosa ti assicuro, mia cara sorella, che sto bene e sono sempre più certo del successo della mia iniziativa.

Mi trovo già molto più a nord di Londra, e mentre passeggio per le strade di Pietroburgo sento una fredda brezza del nord che mi carezza le guance, mi tonifica i nervi e mi riempie di gioia. Hai mai provato una sensazione simile? Questa brezza, che ha attraversato le regioni verso le quali ora mi dirigo, mi fa pregustare quei climi glaciali. Animate da questo vento di promessa, le mie fantasie si fanno più vivide e ardite. Cerco invano di convincermi che il polo non sia che un regno di ghiaccio e desolazione; non faccio tuttavia che immaginarlo come un luogo di bellezza e gioia.

(traduzione di Chiara Reali)


Letter 1
To Mrs. Saville, England.
St. Petersburgh, Dec. 11th, 17—.

You will rejoice to hear that no disaster has accompanied the commencement of an enterprise which you have regarded with such evil forebodings. I arrived here yesterday, and my first task is to assure my dear sister of my welfare and increasing confidence in the success of my undertaking.

I am already far north of London, and as I walk in the streets of Petersburgh, I feel a cold northern breeze play upon my cheeks, which braces my nerves and fills me with delight. Do you understand this feeling? This breeze, which has travelled from the regions towards which I am advancing, gives me a foretaste of those icy climes. Inspirited by this wind of promise, my daydreams become more fervent and vivid. I try in vain to be persuaded that the pole is the seat of frost and desolation; it ever presents itself to my imagination as the region of beauty and delight.

Frankenstein; or, the Modern Prometheus, Mary Wollstonecraft (Godwin) Shelley


Ti è piaciuto? Puoi iscriverti alla nostra newsletter cliccando qui.